Configurazione del server BOOTP

background image

Configurazione del server BOOTP

Nota

La Hewlett-Packard consiglia di posizionare il server BOOTP nella
stessa sottorete della stampante. I router non possono inoltrare i
pacchetti di trasmissione BOOTP a meno che non siano configurati
opportunamente.

Nota

Se il server di stampa HP JetDirect non riceve la propria configurazione
IP entro due minuti, viene assegnato automaticamente un indirizzo IP
predefinito: 192.0.0.192. Si consiglia di modificare questo indirizzo in
uno adatto allo schema di indirizzamento della rete in uso. Tuttavia, è
possibile usare inizialmente questo indirizzo per accedere al server di
stampa e modificarlo in seguito. Per usare temporaneamente l’indirizzo
IP predefinito, configurare sul computer un indirizzo IP nella stessa
sottorete o impostare una opportuna route IP.

Per consentire al server di stampa HP JetDirect di ricevere i suoi
dati di configurazione attraverso la rete, è necessario configurare
i server BOOTP con i file di configurazione appropriati. Il server
di stampa utilizza BOOTP per ottenere i dati presenti nel file

/etc/bootptab

su un server BOOTP.

All’accensione, il server di stampa HP JetDirect invia una
richiesta BOOTP che contiene il suo indirizzo hardware. Un
daemon BOOTP cerca nel file

/etc/bootptab

un indirizzo

MAC corrispondente e, se lo trova, invia i dati di configurazione
corrispondenti al server di stampa HP JetDirect come risposta
alla richiesta BOOTP. I dati di configurazione presenti nel file

/etc/bootptab

devono essere inseriti correttamente. Per una

descrizione dei dati, vedere

Dati nel file Bootptab

.

ATTENZIONE

I nomi di comunità (password) della stampante non sono sicuri. Se
viene specificato un nome di comunità per la stampante, selezionare
un nome diverso dalle password usate per altri sistemi sulla rete.

background image

54 Capitolo 3 Presentazione del server di stampa

IT